Ricerca: riuscito sciopero Inapp

Nazionale -

USB, mobilitazione continua fino a via libera del Governo a stanziamento utile a stabilizzazione e rilancio ente

 

Un folto presidio al Ministero del lavoro ha accompagnato lo sciopero. Una delegazione di delegati USB e lavoratori ha incontrato i vertici del Ministero che hanno confermato richiesta al MEF dello stanziamento di 9 milioni di euro per la stabilizzazione. Il ministero ha sottolineato che sulla possibile accettazione esiste grande incertezza. La delegazione USB ha condiviso con la delegazione pubblica l'esigenza di vincolare i finanziamenti all'assunzione del personale precario.
A fronte della grande incertezza che grava su effettivo stanziamento e futuro dell'Ente, USB mantiene lo stato di agitazione e deciderà nei prossimi giorni come continuare le mobilitazioni.

USB, impegna tutte le proprie strutture alla mobilitazione nel settore degli Enti Pubblici di Ricerca per ottenere lo stanziamento complessivo di 300 milioni di euro necessario alle stabilizzazione dei precari di tutti gli enti e al rilancio del settore, a partire dalla giornata di sciopero generale del 10 novembre nella quale convergeranno tutte le vertenze aperte da USB negli EPR, dal CNR, ad oggi in occupazione, all'INAPP, all'ISPRA e al CREA.

USB P.I. Ricerca