All’ISTAT vince la lotta. Proroga per tutti al 2017.

Roma -

Dopo due giorni di occupazione “rumorosa” della Contabilità Nazionale, con il blocco effettivo della normale attività di produzione e la minaccia concreta di far saltare la consegna del dato trimestrale sul PIL, l’amministrazione è stata costretta a tornare sui suoi passi. La bozza di accordo sindacale per le proroghe prevede adesso una proroga triennale immediata che porterà tutti i precari al 2017, e un impegno a prorogare i contratti fino al 2020 motivato dalla necessità di avvalersi di tutti gli attuali lavoratori a TD per garantire la programmazione di attività strategiche per l’Istituto.

A questo punto a poco serve valutare la credibilità di improbabili storie di veti posti e rimossi da soggetti esterni: l'unica bozza decente di accordo esce da queste giornate di lotta, cui USB ha partecipato attivamente, non dalle trattative dietro le quinte. E' una vittoria strappata, non concessa.

Non finisce qui. Ci siamo presi solo il tempo necessario a costruire un percorso che porti alla stabilizzazione di tutti i precari Istat. Quella sarà la grande vittoria, ma oggi ci godiamo questa.

USB PI Ricerca - ISTAT