ACCORDO "COSA NOSTRA" O TRATTATIVA VERA DA RIAPRIRE?

(TRA REFERENDUM BLUFF e FINTE RIUNIONI)

Roma -

Venerdì 4 dicembre si è svolto in Sede Centrale un primo incontro di “riparazione” indetto dalla Direzione ENEA a seguito del rinvio al mittente, da parte del Revisore dei Conti, del pre-accordo sottoscritto il 18 dicembre da Cisl-Cgil-Anpri.

Si è trattato d’una delle più sciatte e assurde convocazioni consumate al quinto piano di Lg Thaon de Revel, ENEA.

A dispetto di ogni ritornello rassicurante e di ogni appello al “soccorso blu” dell’Aran i rilievi sottolineati dal revisore non sono però di poco conto.

Leggi tutto nel comunicato allegato!

USI-RdB Ricerca ENEA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati