Assemblea in ISS: Esautoriamo il governo Letta

Roma -

IN NOME DELL’EUROPA DELLE BANCHE

IL GOVERNO LETTA LICENZIA I PRECARI E SMANTELLA LA RICERCA PUBBLICA

Con la spending review la pianta organica dell’ISS è stata ridotta riducendo al tempo stesso la prospettiva di assunzione a tempo indeterminato per tutti i precari di questo Istituto.

Con il DL101 i precari a TD di questo Istituto saranno selezionati in tre anni e solo poche decine riusciranno ad essere assunti. Le altre centinai di TD, così come i TD senza tre anni di anzianità, i CoCoCo, i finti borsisti, gli esternalizzati rischiano concretamente il licenziamento.

Il CCNL come preannunciato da USB è stato bloccato, insieme alle nostre carriere, fino a tutto il 2014. Per ora. Nulla ci dice che dal 2015 si rinnoverà economicamente. Non bastasse, CGILCISLeUIL stanno chiedendo il rinnovo esclusivamente normativo, senza aumenti salariali, che servirebbe solo a far entrare la legge Brunetta nel contratto della Ricerca.

Il sistema di ricerca pubblica è allo sbando senza nessuna progettazione e, con il MIUR che continua a emanare provvedimenti che riguardano esclusivamente gli enti vigilati direttamente, tutti gli altri continuano ad essere figli di un dio minore a continuo rischio di ridimensionamento o di trasformazione in agenzia.

Questo Governo sta ampiamente dimostrando che della ricerca pubblica non gliene frega assolutamente niente e vuole tagliare la stragrande maggioranza dei precari.

Venerdì 27 settembre ore 10,30 aula Bovet

 

ASSEMBLEA

 

·       Dl101 e precariato all’ISS

 

·       Contratto e carriere

 

·       Riordino dell’ISS e governance degli EPR

 

DA LUNEDÌ 30 SETTEMBRE

 

SETTIMANA DI MOBILITAZIONE DEGLI ENTI DI RICERCA

 

GIOVEDÌ 3 OTTOBRE PRESIDIO AL PARLAMENTO

 

PER UNA LEGGE DI RILANCIO DELLA RICERCA PUBBLICA

 

VENERDÌ 18 OTTOBRE SCIOPERO GENERALE

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni