ASSEMBLEA NAZIONALE PRECARI ENTI DI RICERCA PER UNA RICERCA STABILIZZATA

Dalla lotta dell’ISS all’articolo 20 del decreto di modifica del Testo unico, passando per il rilancio economico degli EPR

Nazionale -

Una storia intrecciata quella dei precari della Ricerca e lo stato di salute del settore. Il paradigma della diffusione della precarietà nella Ricerca quale metro per valutare la precarietà della Ricerca è negli ultimi anni sempre più chiaro ed evidente. Ad una precarietà senza fine corrisponde in modo chiaro il declino degli EPR, anche dei più importanti, e una perdita di funzione rispetto alla collettività che investe sia l'istituzione che i singoli ricercatori.


L'articolo 20 del decreto di modifica del Testo Unico, cosiddetta stabilizzazione Madia, rischia seriamente di non avere incidenza negli enti di ricerca principalmente a causa della mancanza di risorse in un contesto di Enti con i bilanci devastati dai tagli della spending review. Un contesto che non sembra prospettare mutamenti in una Unione Europea che continua a perseguire la strada dello smantellamento del settore pubblico, Ricerca compresa.


Dall'occupazione dell'ISS all'occupazione dell'ISPRA, l’assemblea si propone di aggregare i lavoratori della Ricerca, precari e non, che non ci stanno ad assistere alla dispersione di un patrimonio che non deve essere nella disponibilità dei governi di turno, ma che è del Paese e deve essere tutelato. Costruiamo insieme  un fronte di mobilitazione che, a partire dalla stabilizzazione dei precari, lotti per conquistare investimenti sulla ricerca pubblica, per salvaguardare il diritto al lavoro e rilanciare la Ricerca Pubblica al servizio della committenza sociale.  


L'assemblea è aperta a tutti i lavoratori precari, ma anche di ruolo, e interloquirà con invitati della politica responsabili delle scelte che il Parlamento ed il Governo faranno in sede di legge di bilancio.

Martedì 27 giugno dalle ore 9,30
presso il Centro Congressi Cavour via Cavour ,50a

Per garantire la partecipazione sarà convocata un'assemblea fuori sede dalle ore 9,00 alle ore 14,30

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni