ENEA: COMUNICATO USB P.I.

Roma -

Giornata densa di cose quella trascorsa ieri, giovedì 5 aprile, presso la Sede legale ENEA. Un presidio indetto dal nostro sindacato di base ha aperto la giornata.

Il presidio di ieri è solo una tappa di un percorso che USB intende sostenere fino in fondo anche perché “senza fondo” è l’agire e la spudoratezza di alcuni attori made in ENEA. A ridosso delle elezioni per le RSU avevamo parlato di “partito di Lelli” a proposito di come s’era mossa l’accoppiata Cisl-Uil.

Oggi, e qui veniamo al secondo tempo della giornata di ieri, forse ci sembra più giusto usare altre immagini. Ieri infatti era di scena anche la “fase terminale” del tavolo delle trattative sulle code contrattuali e il comportamento, lo stile di lavoro, le posizioni portate “al banco” dai due sindacati lelliani in perfetta assonanza con l’azione del Commissario ci fanno venire in mente film diversi e altre espressioni come The Family o il Padrino.

Leggi tutto nel comunicato allegato!

 

USB P.I. Ricerca

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati