ENEA: I GREGARI DEL POTERE

L'ENEA di fronte all'ennesimo riordino. Alcune sigle sindacali tirano la volata ad una nuova-vecchia dirigenza.

Roma -

Non conoscono fatica, arrancano senza soste, obbedienti nel tirare la volata, alcuni sindacati filogovernativi spremono le loro energie perché si compia il grande disegno, la restaurazione del vecchio regime.

 

Nel nome della nuova Agenzia, dello svilimento della ricerca, del ritorno al fantomatico nucleare, i campioni del consociativismo si preparano al ritorno dei loro amici, ideale sponda per continuare la disastrosa gestione che per anni ha portato l’ENEA ad avere i lavoratori della ricerca meno pagati d’Europa.

 

Leggi il comunicato allegato!

 

USI/RdB RIcerca ENEA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati