ENEA: IL GATTO, LA VOLPE E IL SIRIO CHE HA TOCCATO IL FONDO

Roma -

Venerdì 31 in Sede legale, annunciata in pompa magna, s’è svolta la presentazione del fondo pensione Sirio con collegamento in videoconferenza. La cerimonia é fallita miseramente.

Il Commissario non si é presentato, la Cgil s’è fermata sulla soglia d'ingresso, al tavolo non si sono fatti vedere neanche i rappresentanti Cisl e Uil lasciando solo il dott Allegrini a fare la sua televendita. L'unico intervento é stato dunque quello di USB che, coerentemente con la propria campagna di denuncia contro lo scippo del TFS/TFR operato dai fondi pensione, ha dedicato alla giornata, e ai suoi promotori, un passo del "Pinocchio" di Collodi.

Non c’è molto da dire su questa operazione se non che essa giunge nel periodo più duro di attacco al reddito dei dipendenti, nella fase di tagli continui e di spending review senza fine. E va per questo rimarcato come in questa storia l'ENEA metta l'1% del bilancio e questa è una cifra sottratta alla disponibilità di tutti.

A proposito dell’affare Fondi Pensione volentieri diffondiamo un intervento del compagno Carlo Lorenzini detto Collodi …

Leggi tutto nel comunicato allegato!

USB P.I. Ricerca


Di seguito il link della nostra posizione sui fondi pensione:

confederazione.usb.it/index.php

 

I geniali inventori dei celestiali nomi dei fondi pensione hanno la memoria corta, per cui non solo non ricordano le vicende di inizio secolo (il XX) ma nemmeno le canzoni riscoperte dalla ricerca musicale degli anni 60/70. Altrimenti saprebbero che Sirio era il nome di un transatlantico che salpò carico di migranti da Genova nel 1906 e che affondò miseramente a largo della Spagna con il suo carico di 500 vite umane. Nulla meglio di un naufragio per simbolizzare la misera fine che farà il loro fondo pensioni!



www.youtube.com/watch




Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati