ENEA: NON E' PIU' TEMPO DI ATTESE

Roma -

Il prolungamento dei contratti a tempo determinato in prossima scadenza, cammino già percorso con successo in altri Enti Pubblici di Ricerca, in ENEA si infrange contro ostacoli invisibili, che hanno una duplice origine: l’attendismo dell’Amministrazione e l’indifferenza delle altre OOSS, attivissime su altra agenda.

Se si perpetua l’inutile attesa del parere del MEF (che non arriverà mai), e della definizione degli organi di vertice (che arriverà troppo tardi), questi lavoratori saranno costretti ad una fuoriuscita che può e deve essere evitata.

È ora che questa Amministrazione – al pari delle sue omologhe negli EPR – si assuma le proprie responsabilità. È ora che firmi il prolungamento dei contratti a TD.

Prima che sia tardi.

USB P.I. Ricerca

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati