ENEA: Più avvocati e meno ricercatori, più nucleare e meno rinnovabili

Questo è il futuro nell’ENEA timbrato “Giovanni Lelli il Commissario”

Roma -

Venerdì scorso, solo dopo molte sollecitazioni, la Direzione ha finalmente convocato le OOSS anche in merito alla prossima assunzione di 63 ricercatori, tecnici ed amministrativi, previste per la fine dell’anno.

Abbiamo sempre sostenuto la necessità di un tavolo di confronto per definire insieme le modalità di scorrimento delle graduatorie, rivolgendo una particolare attenzione ai lavoratori precari già presenti all’ENEA, salvaguardando così la loro continuità lavorativa e quella delle Unità in cui sono inseriti.

Al contrario ci siamo trovati di fronte a un foglietto di carta in cui tutto era già scritto: il Commissario non intendeva confrontarsi, ma semplicemente comunicare ai sindacati le decisioni già prese. Nessun margine era lasciato alla trattativa e nemmeno al buon senso.

Leggi tutto nel comunicato allegato!

USB P.I. Ricerca

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati