ENEA: VERSO IL RUSH FINALE

Roma -

Manca poco, davvero poco per avere finalmente QUELLO CHE I PRECARI MERITANO OSSIA LA CONCRETA POSSIBILITA’ DI ASSUNZIONE !!!

Sono passati 7 anni dall’ultimo concorso a TI bandito dall’ENEA, un’attesa lunga che ha danneggiato tutti, precari e non. Ora, però, l’attesa sembra volgere al termine ed entro fine mese dovrebbero essere pronti i bandi per 163 posizioni. Bandi in cui si vedrà il riconoscimento dell’esperienza maturata in ENEA e l’applicazione di tutte quelle norme per la tutela del precariato che negli ultimi mesi USB ha sottoposto all’attenzione di questa Amministrazione la quale, a sua volta, sembra aver recepito.

Ma andiamo con ordine.

In apertura dell’incontro di lunedì 17 u.s. l’Amministrazione ha informato dell’approvazione, da parte del MISE, del Piano dei Fabbisogni presentato dall’ENEA, ricordando però che tale Piano prevede l’approvazione anche del MEF e del Ministero dell’Ambiente. In particolare il MEF ha chiesto un’integrazione (che non riguarda il piano assunzionale) a cui l’ENEA ha già risposto, si sta quindi procedendo con il lavoro sui bandi che dovrà essere ultimato entro fine mese.

Le posizioni a bando saranno 163 (erano 171, ma 8 posti sono stati coperti per mobilità dall’esterno) suddivise in 6 bandi di concorso: 5 bandi per i diversi livelli di accesso e uno riservato a chi possiede i requisiti della Legge 125/2013. In ogni bando ci saranno diversi profili. I profili sono stati richiesti ai capi dipartimento con l’indicazione di raggruppare in maniera omogenea le figure professionali con mansioni simili. Come richiesto da USB negli incontri precedenti e come riportato nel Piano assunzionale pubblicato dall’Ente, l’attuazione del piano verrà effettuata con le seguenti modalità:

- per chi gode della Legge 125/2013 (ovvero 22 dipendenti di cui 19 in servizio) verrà espletata una procedura di reclutamento “riservata”;

- nei 5 bandi di reclutamento verrà considerata (così come previsto all’art. 35 co. 3-bis, lett. a) del D.Lgs. n. 165/2001) sia la riserva dei posti fino al limite del 40% sia il riconoscimento con apposito punteggio (non ancora definito) dell’esperienza professionale maturata in ENEA.

Leggi tutto nel comunicato allegato!

USB P.I. Ricerca

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati