Integrativo ENEA-EPR: Altro che strada in discesa!

Roma -

Nell'incontro fra i vertici dell'Ente (UCP e Commissario) e OOSS svoltosi lo scorso 10 maggio, a pochi giorni dalla grande manifestazione dei lavoratori ENEA presso il Ministero dello Sviluppo Economico che chiedeva a gran voce il reintegro delle risorse tagliate dal governo e la fine definitiva del commissariamento, è emerso che la strada per la conclusione dell'iter presso i Ministeri riguardante l'ipotesi di contratto integrativo per il pieno inserimento dei lavoratori ENEA nel comparto degli Enti Pubblici di Ricerca - siglata lo scorso dicembre solo da alcune sigle - è tutt'altro che in discesa come invece le OOSS firmatarie ed in parte i vertici ENEA vorrebbero far credere.

USI-RdB ha evidenziato come i rilievi del MEF e della Funzione Pubblica di fatto riaprano la trattativa e formalizzerà a breve una propria piattaforma.

 

Leggi tutto nel comunicato allegato!

USI-RdB Ricerca ENEA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati