Lettera al Presidente ENEA

Roma -

Al Presidente ENEA
Prof. Federico Testa

e p.c. all’Avv. Davide Ansanelli
Responsabile Relazioni Sindacali


Egregio Presidente,

facendo seguito alla Sua risposta del 19 maggio u.s. alla nostra precedente lettera del 19 aprile - con riferimento in particolare alla questione dell’emissione di avvisi di posizione vacante nell’ambito della Squadra di Emergenza del Centro di Frascati, avvenuta lo scorso autunno - chiediamo ufficialmente la riapertura dei relativi bandi specificando (sia nella descrizione del ruolo e/o attività richieste sia nelle condizioni di lavoro e/o particolari impegni richiesti) che tale attività verrebbe svolta rimanendo nell’organico attuale, ossia continuando a svolgere il proprio lavoro e venendo coinvolti solo nel momento in cui si presenti l’emergenza.

Ricordiamo che si tratta di turni di tipo c) “vecchia normativa” avvicendati in due turni giornalieri di 7 ore e 42 minuti (comprensivi della pausa pranzo) che coprono l’arco giornaliero dalle 7 alle 20 e dal lunedì al venerdì, con annessa indennità di turno e rimborso chilometrico.

Questa richiesta – nel tener conto della conclamata difficoltà da parte delle direzioni dipartimentali nel concedere la disponibilità al trasferimento dell’eventuale personale coinvolto – vuol dare la possibilità anche ad altri colleghi di poter rispondere agli avvisi di posizione vacante, cosa probabilmente non avvenuta nella precedente operazione di reperimento in considerazione della normale quanto consolidata prassi che prevede la presenza in sala operativa (dove convergono i vari allarmi) del personale in turno della Squadra di Emergenza.

Non solo un numero maggiore di partecipanti ai turni consentirebbe una più efficace rotazione degli addetti ma si eliminerebbe la discriminazione nei confronti dell’unico addetto con turno di tipo a) – turno giornaliero di 24 ore con due turni avvicendati di 12 ore – costretto a presidiare da solo la sala operativa.

Siamo fiduciosi che l’Amministrazione si esprima in maniera sostanzialmente favorevole al riguardo.

Cordiali saluti

Claudio Argentini
(USB P.I. – Esecutivo Nazionale Ricerca)

Roma, 24 luglio 2017

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati