LICENZIAMENTI PRECARI ISPRA: nessuna garanzia, parte l'occupazione

Precari in presidio permanente nella sede centrale dalle 15:00

Roma -

L'incontro con i Commissari e l'Ufficio di Gabinetto del Ministero dell'Ambiente sui possibili licenziamenti dei precari dell'ISPRA non è stato soddisfacente per USI/RdB Ricerca. Non è stata data nessuna certezza sulla possibilità che domani venga approvata dal Consiglio dei Ministri una deroga che consenta la prosecuzione dei contratti ed inoltre attraverso una interpretazione burocratica della legge si nega anche la possibilità di rinnovare alcune decine di contratti a tempo determinato finanziati da progetti di ricerca.

 

USI/RdB ha chiesto che il Ministro si faccia carico della situazione e dia l'autorizzazione alla proroga dei contratti. E' un atto che è nelle sue possibilità, quindi, qualora ciò non avvenisse, la commedia dello scaricabarile non avrebbe modo di continuare e le responsabilità politiche del Ministro Prestigiacomo risulterebbero chiare a tutti.

 

I lavoratori precari in assemblea hanno deciso di continuare la loro protesta occupando la sede centrale di via Brancati.

 

USI/RdB Ricerca

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati