Nucleare in Italia

Benvenuti nel Terzo Mondo

Roma -

E così, a quanto pare, il Governo ha espresso la volontà di comprare dalla Francia quattro centrali nucleari, per una potenza totale di ben 6400 MW. Siamo in un periodo di vacche magre, anzi magrissime, con la crisi che infuria, i tagli ai bilanci di Istruzione e Ricerca, i risparmi sulla Sanità, le scuole che cadono letteralmente sulla testa dei ragazzi e le astanterie degli ospedali in cui mancano perfino le barelle, eppure a Palazzo Chigi ritengono di poter disporre di qualche decina di miliardi di Euro per trasformare l’Italia nel primo paese al mondo per nuovi investimenti nel settore nucleare, a più di vent’anni dalla chiusura definitiva dei pochi impianti di cui eravamo dotati.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati