OUVERTURE D'AUTUNNO

Roma -

Ieri, nell'indifferenza generale dei media e dei rappresentanti istituzionali, si è consumato uno dei tanti stanchi rituali nei quali da troppo tempo le attività del management ENEA sembrano esaurirsi.

Un presidio USI-RdB ha dato il benvenuto ai partecipanti, ricordando loro - nel caso avessero preso troppo sul serio il comunicato stampa diramato dall'ENEA -  che sono ben altre le condizioni di lavoro dei dipendenti ENEA, e che con oggi si apre una stagione di mobilitazione permanente volta a restituire all'ENEA il suo ruolo di Ente pubblico di ricerca, ed ai lavoratori il riconoscimento delle propria professionalità.

Leggi tutto nel comunicato allegato!

Queste sono le agenzie che hanno ripreso il nostro comunicato stampa:

www.agenparl.it/articoli/news/politica/20111018-ricerca-bertocchi-usi-rdb-enea-in-dismissione-ma-si-continua-con-il-nucleare


 

www.greenreport.it/_new/index.php


 

www.radiocittaperta.it/index.php


 

247.libero.it/focus/19664016/14001/usb-si-dismette-l-enea-ma-non-il-nucleare/


 
Il presidio ha avuto dunque una positiva risonanza sui media. Per la prima volta la protesta é uscita fuori dai recinti ENEA e perfino la Rassegna stampa dell'Ente se ne era accorta. Ma un tempestivo intervento censorio ha cancellato ogni traccia dei links sopra segnati.

USI-RdB Ricerca

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati