Intergrativo ENEA: ultimo treno

Roma -

La faticosa trattativa sull’integrativo 2006-2009 e sulle sue applicazioni riprenderà la prossima settimana. La questione cruciale riguarda in particolare l’applicazione degli artt. 15, 53 e 54 CCNL EPR riguardanti lo sviluppo professionale del personale rispettivamente dei livelli I-III (ricercatori e tecnologi) e dei livelli IV-VIII (tecnici e amministrativi). Gli accordi precedenti, sottoscritti dalle altre sigle ma non da USI-RdB, hanno di fatto ridotto drasticamente le già esigue risorse in gioco destinandole ad aumenti irrisori delle voci accessorie anziché concentrarle su alcune classi di dipendenti con anomale permanenze.

Questa sarà l’ultima occasione per intervenire sulle sperequazioni subite negli anni dai lavoratori, utilizzando gli strumenti che il contratto degli EPR mette a disposizione. In particolare per il gruppo numeroso degli ex 7º livello Enea ora V EPR nell’applicazione dell’art. 54 è possibile massimizzare il peso dell’anzianità di servizio nei criteri di selezione, come già avvenuto in altri Enti - come per esempio in ISS, vedi allegato -, dove questa può valere fino 70 punti su 100 – e non meno di 20, come afferma qualche avventato buontempone UIL supportato dai suoi referenti nazionali. Stessa accortezza va tenuta per quanto riguarda le anomale permanenze collocate ora al II e III livello EPR: massima valutazione per anzianità e per anni di permanenza, considerazione per la condizione di “costi zero” (Usi RdB ribadisce a questo proposito la sua opposizione a qualsiasi distrazione di risorse -dei 405mila euro assegnati- per il recupero delle retrocessioni ovvero dei 9.2 ENEA non posizionati al II o I EPR).

Il tavolo tecnico per discutere le applicazioni del contratto integrativo 2006-2009 (retribuzione accessoria, utilizzo delle risorse “una tantum” -7.7 mln €- criteri per l’applicazione degli artt. 15, 53 e 54 CCNL EPR riguardanti lo sviluppo professionale del personale) è stato convocato per lunedì prossimo.

Vediamoci tutti in sede per discutere e confrontarci “in diretta” sui diversi aspetti rivendicativi relativi a tutte le situazioni sperequate da affrontare al tavolo, sulle proposte e sull'andamento della trattativa.

ASSEMBLEA

DI ISCRITTI E SIMPATIZZANTI

lunedì 10 ottobre 2011

dalle ore 9.30 alle 16

presso la Saletta sindacale della Sede Legale

(Assemblea fuori sede con copertura sindacale)

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati